Il cubo a 4 è molto più complesso di quello a 3 (in italia è anche impossibile da trovare nei negozi) per cui prima di iniziare con questo cubo è necessario padroneggiare perfettamente la soluzione del 3x3x3. In linea di massima la mia soluzione è composta da 4 fasi:

In pratica si sistema la prima faccia (la bianca) poi si fa la faccia opposta (la gialla). Fatte le 2 facce opposte si passa agli 8 spiglo centrali, ed infine si sitemano i restanti 16 centri...detto così sembra troppo facile :)

Prima di cominciare vi consiglio di rileggere la mia soluzione del cubo a 3 per aver chiaro in testa quando si parla di angoli, spigoli e di centri.

Il primo strato

Se sapete risolvere il cubo a 3 la prima faccia non dovrebbe crearvi problemi, per comodità diciamo che è meglio sistemare prima i 4 centri e poi partendo da uno spigolo qualunque fare tutto il resto.

Giunti a questo punto potete girare il cubo (con il bianco sotto) e continuare con la faccia gialla.

Il quarto strato

La faccia gialla inizia già ad essere abbastanza complessa, si divide in 3 diversi passaggi: sistemare gli angoli, sistemare gli spigoli ed infine i centri. Ma andiamo con ordine:

sistemare gli angoli della faccia gialla

Per sistemare gli angoli bisogna usare 2 diverse sequenze: una per posizionarli in manera corretta e una per girali. Entrambe le mosse lavorano su 3 angoli lasciandone uno fisso, dovete quindi cercare un angolo corretto e muovere gli altri 3 (molte altre sequenze lavorano in questo modo)

Dovreste ora trovarvi con il cubo configurato così:



posizionare gli spigoli gialli

A questo punto bisogna sistemare gli 8 spigoli gialli, la mossa da fare è semplice ed intuitiva, ma pò essere eseguita in vari modi, è quindi necessario capirla bene. (fate attenzione a girare il cubo con il bianco sopra per eseguire la sequenza)

Per eseguire questa mossa ruotate i 2 strati centrali (senza quindi toccare il primo e il secondo strato) fino a trovarvi nella situazione della figura. NOTA: questa sequenza si puiò variare a seconda delle necessità; si può variare il quarto movimento per 'portare gù' uno spigolo che si trova sul secondo strato (invece che sul terzo). E si può anche eseguire tutta la sequenza in modo speculare per muovere gli spigoli che si trovano a sinistra invece che a destra.

Posizionare i centri gialli

Per finire la faccia gialla (il quarto strato) non resta che sistemare i 4 centri gialli, per farlo applicate in modo corretto la sequente sequenza:

Anche questa sequenza lavora scambiando 3 cubetti fra di loro, una proprietà molto utile di questa mossa è che non muove nessun altro pezzo del cubo se non i 3 interessati, può quindi essere applicata in qualsiasi momento senza paura di scombinare niente! NOTA: anche questa sequenza è necessario applicarla in modo speculare nel caso il cubetto da 'portare gi&ugave;' si trovi a destra e non a sinistra.

Sistemare gli spigoli del secondo strato

Ora bisogna sistemare i 4 spigoli del secondo strato con questa semplice mossa che sposta (e gira) uno spigolo dal terzo al secondo strato:

Ripetete questa sequenza per posizionare tutti e 4 gli spigoli

Gli spigoli del terzo strato richiedono invece una sequenza diversa (la più lunga del cubo). Questa scambia i 3 spigoli e ne tiene fermo uno, come nella sequenza per fare gli angoli gialli. Mettete uno spigolo in posizione corretta e girate gli altri 3 con:

Sistemare i centri rimanenti

L'ultima fase la sapete già fare!! Basta utilizzare la mossa che avete usato per sistemare i centri gialli. Questa volta usatela per sistemare tutti gli altri centri. Ricordatevi di utilizzare anche la simmetrica.

...buon diverimento!

Dave